7 agosto 2013

Film, Serie TV, Fumetti & Libri - Sfilza di recensioni lampo e random

Dopo la laurea, finalmente ho un bel po' di tempo libero per fare di tutto, ma davvero di tutto. E' vero sono stato lontano dal blog, mio e i vostri, ma tant'è... Detto sinceramente, preferivo fare altro che non stare davanti al pc :P (coro di buuuuuh!!!).
Coooooomunque!, in questo post proporrò una serie di pensieri su film, serie tv, fumetti e libri in poche parole, giusto per dire la mia e per cercare magari di incuriosirvi, chissà.

FILM



- PACIFIC RIM: Visto fresco fresco lunedì, grazie al The Space Cinema e al suo Happy Monday che permette di vedere un film a soli 3 euro. Devo dire che ero un po' scettico riguardo a questo film, soprattutto perché a me non piacciono robot giganti e roba simile. Però, vuoi il prezzo, vuoi le creature fantastiche e soprattutto Del Toro, alla fine ci sono andato. E mi è piaciuto. La trama non è eccezionale, ma regge. Gli effetti sono spettacolari, le creature stupende (Del Toro insegna) e le atmosfere, sempre notturne, bagnate dal mare e dalla pioggia, surreali. Mi sono suggestionato molto, anche perché l'invasione di creature enormi, gigantesche, contro cui gli umani possono ben poco, è una delle mie più grandi paure (oltre che a serpenti e scorpioni nel letto). Tuttavia quei robot così grandi, capaci di camminare nell'immensità dell'oceano, insieme a queste creature mostruose bellissime, ammetto che mi hanno emozionato, un misto di ammirazione e reverenza. Bel film, lo consiglio vivamente. Spettacolarità, action, fotografia e il lavoro di Del Toro garantiti. E poi vale la pena vederlo soltanto per le scarpe di Ron Perlman/Hannibal Chau!

- 1921 - IL MISTERO DI ROCKFORD: Per me, un'emerita schifezza. Trama scontatissima e banale, i momenti di terrore sono dati dal solito effetto sonoro, a lunghi tratti noioso e patetico. Unica nota positiva: la prestazione della protagonista Rebecca Hall nei panni di Florence Cathcart.











- NOW YOU SEE ME: Fantastico. Semplicemente fantastico. Magari non approfondisce le tematiche tra illusionismo e scienza come The Prestige, ma la trama è solida, il cast meraviglioso (anche Isla Fisher sìsìsìsì!), l'action non stanca e diverte e il colpo di scena finale mi ha lasciato di stucco, devo ammettere che non ci sono arrivato a capirlo prima... ma non posso spoilerare. Questi giovani illusionisti che rapinano banche e ricconi, in apparenza lo fanno per ricalcare le orme di Robin Hood, ma in realtà sono guidati da una mente straordinaria che ha un suo obiettivo. Da vedere!








- ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ: Patetico, insulso, noioso, sciatto... da evitare come la peste. Un film che non diverte nemmeno i bambini. Con la trama che procede zoppicante come i cambi di scena, forzatissimi e fastidiosi, battute che nemmeno un bambino di 4 anni troverebbe divertente, anzi che lo spingerebbe a gettare il pacco di pop corn davanti allo schermo. Da dimenticare.











SERIE TV



- ARROW: Freccia Verde finalmente trova uno spazio tutto suo sullo schermo. La serie è fantastica, girata ottimamente. Non annoia, col suo mix tra mystery, action, drama e mazzate a motore. Simpatici i riferimenti al resto del mondo DC. Unica storpiatura la figura di Oliver Queen si ispira troppo (ma si sa), ma in modo troppo marcato a Bruce Wayne. Oltre questo le feste truzzone all'americana alla lunga stancano, ma per fortuna non durano troppo. Magnifico e troppo simpatico il personaggio di Felicity Smoak, che è anche carina tra l'altro.












- ONCE UPON A TIME, SEASON 2: Noioso, scontato e girato malissimo. Pessimi effetti speciali. Il fatto è che l'idea è carina, maledizione, ma è sviluppata maledettamente male, maledizione, con una maledetta sceneggiatura che sembra scritta da un maledetto adolescente, maledizione! Peccato, un'idea sprecata. L'intera serie può essere sintetizzata in 3 parole: famiglia, amore e FALLO PER HENRY! Unica nota positiva: Tremotino interpretato da Robert Carlyle che è un grandissimo davvero e ha fatto un ottimo lavoro. Applausi per lui.









FUMETTI



- BATMAN THE ANKH: Una misteriosa entità egiziana antichissima, Khatera si aggira per Gotham in cerca di vendetta, accompagnata da uno dei più temibili nemici di Batman, Killer Croc. La magia antica e tipicamente egiziana avvolge l'intera mini graphic novel, con i disegni suggestivi di John Van Fleet. La storia di Chuck Dixon non è delle sue migliori, ma non annoia. Batman dovrà affrontare delle scelte e la sua figura rimarrà inamovibile nella sua etica e fermezza. Carina.













- BATMAN R.I.P.: Magistrale.Il grande Grant Morrison ci regala una storia imperdibile, che andrebbe letta dopo il preludio Il Guanto Nero, di difficile reperibilità. In ogni caso, il volume che si trova al modico prezzo di 10 euro, grazie all'iniziativa di Mondadori e RW Lion, contiene un riassunto sulla vicenda precedente, ma a in ogni caso può essere letta senza conoscere necessariamente gli eventi precedenti. Batman è stato ucciso. Troppo semplice? No, affatto. Perché Batman non è stato ucciso fisicamente, ma mentalmente. La sua mente, la sua più potente arma come Batman, è deceduta. Bruce Wayne non ricorda più di essere Batman. Ma!, c'è un ma. Proprio perché la mente di Batman è straordinaria, il Pipistrello aveva precedentemente architettato una strategia di sicurezza per preservarla e metterla al sicuro, in caso di un pericolo come questo. Come? Già, come? Non ve lo posso svelare, perché è geniale, sia Morrison, che Batman, che si conferma un eroe incredibilmente intelligente e tattico, ma anche micidiale e potente. Da non perdere, assolutamente.



- SUORE NINJA: Fui incuriosito da Cervello Bacato, e finalmente, dopo tanto tempo sono riuscito a procurarmi tutti e 3 i volumetti fin'ora usciti. Ho letto i primi due: Zombie Gay in Vaticano e Vaticano Lost in Space. Non posso dire altro che... è fantastico! Esilarante, originale e fantasioso, con una dose di velate critiche alla Chiesa Vaticana, alla politica italiana e a figure che caratterizzano la nostra beneodiata patria che, oltre a far ridere, fanno riflettere. Le suore ninja sono fantastiche e troppo simpatiche, così come anche il loro background. Fantastiche anche le citazioni ad altri fumetti molto più importanti. Davide La Rosa scrive un fumetto appassionante, divertente, passatempo e critico, che trova ottima rappresentazione grazie ai disegni di Vanessa Cardinali. Ve lo consiglio! Ne vale proprio la pena e poi costa pure poco, 2,90 euro!







- TEENAGE MUTANT NINJA TURTLE: Non potevo farmi mancare il fumetto delle Tartarughe Ninja, con cui sono nato e cresciuto da piccolo! Arrivati alla pubblicazione numero 3 in Italia, ho letto solo il primo. Devo dire che mi è piaciuto, anche se si stanno ancora ricostruendo le origini delle Turtles. Infatti, manca quella leggerezza e simpatia che caratterizza le Tartarughe-Mangia-Pizza. Ma vedremo come andrà avanti, sono fiducioso.











LIBRI



- CORMAC MCCARTHY - LA STRADA: Volevo leggere questo libro del tanto osannato McCarthy, quindi mi sono cimentato nella lettura senza pensarci due volte. Mi spiace dirlo, ma non mi è piaciuto. Queste storie post-apocalittiche non fanno per me. Anche la diegesi scorre lenta e spesso noiosa, ripetitiva. Sì, probabilmente è proprio questo che voleva comunicare l'autore, ma un libro davvero troppo deprimente. Non mi stupisco che in Italia, inizialmente, non si voleva mandare in onda l'adattamento cinematografico, perché giudicato appunto "troppo deprimente". Emozionante il rapporto tra il padre e il bambino e toccante finale, ma nulla di più.







ACQUISTI E REGALI FUMETTOSI



Come regali di compleanno ho avuto due fantastiche graphic novels, Un polpo alla gola (con tanto di copertina variant di media reperibilità) di Zerocalcare e il primo volumone di Sandman di Gaiman, che finalmente posso iniziare a leggere dopo tanta ricerca. Di Suore Ninja ho già parlato poco fa, ma è imminente la lettura del terzo albetto. Mentre sono ormai passati 20 anni dalla creazione di Spawn, meraviglioso personaggio creato dall'immenso Todd McFarlane. Per festeggiare l'evento, la Panini ha proposto questo albo con copertina metallizzata e dall'ottimo materiale (la Rw Lion dovrebbe imparare). Ora si rimane in attesa per venerdì 9 agosto, giorno in cui finalmente uscirà, dopo un anno che l'aspetto, La Lega degli Straordinari Gentlemen di Alan Moore, edito dalla BAO.


Bene, ora vi saluto gente! Buone vacanze per chi va in vacanza e a presto, tornerò a scrivere e seguire i vostri blog più assiduamente!

Dr. Jekyll

12 commenti:

Cervello Bacato ha detto...

Alla faccia, ti sei dato da fare eh? :)
Intanto buone vacanze a te, ee.. Non poteva certo mancare batman :D Eheheh ma quanto ti attizza?
Comunque Now you see me l'ho visto pure io, eee... Non mi è piaciuto molto.. E guai a fare il paragone con The Prestige, potrei arrabbiarmi :D

Dr. Jekyll ha detto...

Batman è il migliore, è ovvio u.u non si può fare un paragone tra i due film, semplicemente credo sia importante chiarire alla gente che si aspetta la profondità di The Prestige non la troverà in questo film ;)

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

- PACIFIC RIM: mannaggia la sorca, non l'ho ancora visto! Oh, buona pper te per il 3 euro :)
- ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ: lo recensii a Gennaio con tutti i film della serie. Onestamente è un orrore, lontano dalle opere animati e sopratutto dai fumetti... però è molto meglio del secondo e del terzo!
- Tutti i Batman: li devo recuperare!
- TEENAGE MUTANT NINJA TURTLE: li sto continuando a leggere, non è per niente male!

Dr. Jekyll ha detto...

Mi incoraggi per le Turtles :D Di Asterix mi hanno un po' disgustato tutti quanti, quindi non dico altro XD Scappa a vederlo se fai ancora in tempo, Pacific Rim!!!

Il Moro ha detto...

now you see me me lo sono perso, devo proprio recuperare...
Batman RIP l'ho letto, anche gli antefatti... carino, ma non l'ho trovato eccezionale. Più o meno come The Ankh.
Chissà se il volume della BAO della lega degli straordinari Gentleman conterà tutta la saga? Speriamo...
Bentornato!

Dr. Jekyll ha detto...

Batman RIP l'ho trovato entusiasmante. Proprio perché mette in luce quanto sia acuta la mente di Batman.
No, la Lega che esce dopodomani è il primo volume. A ottobre faranno uscire il secondo, mentre Century è già disponibile da un annetto, così come Capitano Nemo - Cuore di ghiaccio da una paio di mesi ;)

MikiMoz ha detto...

Quei film non li ho visti, Arrow per quanto mi ha fatto cagare l'ho sfanculato alla prima serata (non m'è piaciuto per nulla, cose assurde a mio parare...), Suore Ninja lo prendo anche io e Turtles... cazzarola, Turtles qui non è mai arrivato... cazzo.

Moz-

Dr. Jekyll ha detto...

Ma come??? Una fumetteria, un'edicola??? Eppure... sono le Tartarughe Ninja, cazzo!

LaPulce ha detto...

Arrow piace molto a John, quindi qualche puntata l'ho vista anch'io, non male.
Idem per Pacific Rim, John lo ri-guarderebbe 1000 volte! Io... ehm... facevo il tifo per i Kaiju o come diavolo si scrive...

Dr. Jekyll ha detto...

Ahahah anche io facevo il tifo per loro, erano spettacolari!

Cristina ha detto...

Pacific Rim volevo andarlo a vedere ma siccome io ho la maledizione del cinema non ci sono andata.
Arrow l'ho visto tutto e mi è piaciuto un sacco!! Poi vuoi mettere il fisico di Oliver Queen... eh!!

Dr. Jekyll ha detto...

Che più che altro quello attira le gentildonne, di Arrow! XD dovrai aspettare il dvd! A meno che non lo ritrovi in qualche cinema ritardatario XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...