22 aprile 2014

C'é chi sta su un treno, c'é chi ci sta sotto

Con tanti modi meno dolorosi e sicuramente più puliti, perché la gente si ostina a volersi suicidare buttandosi sotto un treno?
Mancherò di tatto, ma voglio dire... non sarebbe meglio sdraiarsi nel proprio letto per "l'ultimo viaggio", della serie chiudi gli occhi e via,  piuttosto che su dei binari per essere fatti a pezzettini che poi la gente é costretta a raccogliere ad uno ad uno?
Tutto questo per dire che tra un'ora sarei dovuta essere a Roma e invece sono inchiodata a Foggia da una vita...  Perché qualcuno ha voluto mettere fine alla propria.
Quasi che facevo prima a piedi.

-Miss Hyde-

6 commenti:

Blackswan ha detto...

Poco pulito, ma fa molto Anna Karenina...

MikiMoz ha detto...

Può esserci del romanticume in una morte così.

Moz-

Persefone ha detto...

Purtroppo è successo anche da me poco tempo fa... Un ragazzino giovane che aveva litigato con la fidanzatina :(

La Folle ha detto...

Boh. Che poi deve anche far malino come modo per farla finita.
A me è successo quando son andata in Molise l'anno scorso, siamo arrivati con un'ora e mezza di ritardo. Spero che il tizio sia sopravvissuto perchè poi non ho indagato.

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Conobbi un uomo che si suicidò in questo modo. Era disperato: lasciato dalla moglie, senza più lavoro... decise di fare questo gesto.
Molte volte l'autodistruzione è anche una richiesta d'attenzione...
Povero uomo, credo sempre se qualcuno gli fosse stato vicino forse tutto ciò non sarebbe successo.

Miss Hyde ha detto...

@BlackSwan: e ho capito ma perché non prendere esempio, che ne so, dalla Monroe?

@MikiMoz: vorrei proprio sapere dove lo vedi :O

@Persefone: purtroppo non è nemmeno una cosa poco frequente... dove abitano i miei (ci sono tipo 5 passaggi a livello) succede fin troppo spesso... e non sempre sono suicidi...

@La Folle: deve proprio fare un male cane dico io... e poi lo trovo di un estremo egoismo verso chi ti vuole bene... non solo ti ammazzi, ma poi non lasci manco un corpo che si possa chiamare tale da seppellire...

@Marco: non sempre la vicinanza di qualcuno impedisce certi gesti, purtroppo... :(

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...